lT | FR | DE

PROGETTO "CONTROCORRENTE"

 

Per una giustizia riparativa del mare


Progetto promosso dall'Università degli studi di Palermo, Dipartimento Scienze psicologiche, in collabborazione con: CeSVoP, Centro di Servizi per il Volontariato di Palermo, e Associazione Terraferma onlus, Salemi

 

Destinatari: giovani migranti (anche minorenni) provenienti da Centri di accoglienza che li ospitano nel primo periodo dopo lo sbarco in Italia.

L’intento è di proporre un viaggio in barca in condizioni molto diverse da quelle vissute in precedenza dai partecipanti, per riacquistare fiducia nel mare e nelle persone, superando paure e blocchi conseguenti all'esperienza traumatica del passaggio verso l'Italia, e avvicinarsi alla navigazione come è vissuta nella nostra cultura (svago, divertimento, apprendimento), quale mezzo di integrazione nella collettività che li ha accolti.


Dal progetto realizzato nel 2016:


Video

Fotografie

Accordo operativo

Abstact progetto Controcorrente / Prof. Maria Garro, Università di Palermo